Top Wines Toscana

#Merlot

Cantina Masseto.JPG

Masseto

Dall'incontro tra le argille blu di cui è composta la terra in cui crescono le uve merlot, alla brezza marina che condiziona il microclima della zona, nasce il più famoso dei vini italiani, ovvero Masseto. Una delle caratteristiche più interessanti di questa storia è che Masseto oltre ad essere un vino nato da un vitigno, il merlot, certamente non tradizionale per questa zona e prodotto con tecniche biologiche, in pochi anni è riuscito a surclassare tutti i più grandi e storici vini italiani conquistando fama e riconoscimenti internazionali. Ciò dimostra che le tecniche biologiche non rappresentano un limite alla qualità o al gusto di un vino pregiato.

Viticoltura Biologica  Ettari vitati 11  Bottiglie prodotte 35.000  Tipologia di terreni argille blu Vendita diretta no Visite in azienda no

La nostra selezione

Masseto 2013

Merlot 100%, Rosso IGT, Alc.14,5%, bottiglie prodotte 30.000

Un bel rosso rubino, intenso e cupo al calice. Al naso offre un raffinato bouquet olfattivo di toni fruttati, mirtilli, more e frutti di bosco i quali vanno ad unirsi a delicate note di vaniglia e cacao, spezie, cioccolato fondente, tabacco e  tartufo nero. In bocca è ricco di grande sostanza, di grande densità, guidata da una qualità tannica liscia, levigata e setosa. I frutti percepiti dal naso ritornano anche al palato, e regalano un finale fresco, elegante e dalla persistenza interminabile. Longevità certa. Vendemmia manuale, selezione dei grappoli in un doppio tavolo di cernita (prima e dopo la diraspatura), fermentazione sia in acciaio che in legno, poi due anni di riposo in barrique.

immagine_2021-01-14_145016.png
immagine_2021-01-14_150054_edited_edited

Masseto 2016

Merlot 100%, Rosso IGT, Alc.15%, bottiglie prodotte 30.000

Rubino di grande luminosità. Fragraze floreali di glicine, ibisco si mischiano con mirtillo, cassis. A chiudere mirto, tabacco dolce, sentori di tartufo, con tracce iodate. Al palato è ricco di tannini morbidi ma esuberanti perfettamente strutturati. Finale sapido di lunga e piacevole persistenza che lasciano sentori di cacao amaro e caffè. Vinificato in vasche di acciaio e di legno, riposa per 24 mesi in barrique nuove.

immagine_2021-01-14_145016.png
immagine_2021-01-14_150054_edited_edited